23 Dic

Loop Bands® e trazioni alla sbarra con elastico: quale scegliere

La domanda che mi viene rivolta più spesso in merito alle Loop Bands® riguarda l’elastico da selezionare per effettuare le trazioni assistite alla sbarra.

Come ho spiegato in più di una circostanza, è molto difficile dare una risposta precisa a questa domanda perché ci sono molte variabili da considerare, tra cui:

– la tua altezza
visto che un’estremità della Loop viene collegata alla sbarra e l’altra estremità viene posizionata sotto i piedi, se sei più alto beneficerai di una spinta maggiore.

– il tuo livello di forza
una LB 13 mm può essere sufficiente per un uomo che riesce a completare 4 o 5 ripetizioni senza alcun aiuto, ma risulterà inidonea per una donna che non riesce a completare nemmeno una trazione.

– la qualità che vuoi migliorare
o, se preferisci, il vostro numero di ripetizioni “target”: quante ripetizioni vuoi effettuare nelle tue serie allenanti?

Oggi voglio proporti una tabella che potrà guidarti in questa scelta, ma prima ritengo doveroso fare una premessa: se desideri migliorare nelle trazioni alla sbarra le Loop Bands® possono rappresentare un valido strumento al tuo servizio, ma non saranno mai tanto importanti quanto una programmazione appropriata e una tecnica d’esecuzione corretta.

Inoltre sarà per te fondamentale sia effettuare delle serie senza loop che svolgere degli esercizi complementari alle trazioni.

Per quest’ultima ragione ti suggerisco di acquistare un pacchetto di Loop Bands® piuttosto che una singola Loop Band.

Il pacchetto più idoneo se si tratta del tuo primo acquisto è l’ Home Training Package: con questo set di elastici avrai a disposizione una vera e propria palestra trasportabile e potrai  effettuare tutti gli esercizi complementari necessari per rinforzare i muscoli coinvolti nelle trazioni alla sbarra.

(Per scoprire di che esercizi parlo vai in questa sezione della videogallery del sito e seleziona gli esercizi per la schiena e per i tricipiti).

Come applicare le Loop Bands® nelle trazioni assistite e quale Loop Band scegliere

Esistono vari modi per applicare le Loop Bands® nelle trazioni assistite e, benché il collegamento mostrato nel video a fine articolo è quello utilizzato più frequentemente,  personalmente preferisco posizionare la Loop in orizzontale come spiego in questo articolo.

Questa è invece la tabella utile per selezionare la Loop Band adeguata nell’allenamento di un principiante considerando il classico collegamento in verticale.

tabella-trazioni-page-001

 

In modo intuitivo, grazie a questa tabella, è facile capire quale Loop Band scegliere sulla base della tua altezza e del tuo livello di forza (nella prima colonna sono è indicati tre diversi range di ripetizioni corrispondenti a tre livelli di forza differenti: da 0 a 1 scarso, da 2 a 5 medio, maggiore di 5 alto).

Naturalmente questi riferimenti sono validi per un principiante: se riesci ad effettuare più di 8 trazioni alla sbarra l’impiego di un aiuto non trova giustificazione, ma potrai utilizzare comunque le Loop per renderle più impegnative, come mostro nel secondo esercizio del video.

In entrambi i casi, è consigliabile avere a disposizione più di un elastico in modo da poter variare, se necessario, il livello di facilitazione o resistenza aggiuntiva utilizzando due elastici insieme.

 

Come impostare un programma per migliorare nelle trazioni

Naturalmente esistono varie teorie su come bisognerebbe effettuare un pull up, un chin up o una qualsiasi variante di questi esercizi, così come esistono varie teorie su come bisognerebbe impostare un programma per migliorare l’abilità nell’effettuarli.

Sulla base della mia esperienza, consiglio di:

– Svolgere allenamenti piuttosto brevi e frequenti

– Programmare giorni facili e giorni difficili
Nei giorni facili inserirai le trazioni assistite, nei giorni difficili enfatizzerai la fase eccentrica dell’esercizio anche senza loop.

– Evitare di portare sempre e comunque tutte le serie a esaurimento

– Curare la tecnica d’esecuzione ricordandosi di non ricercare mai la quantità a discapito della qualità

In merito all’ultimo punto, il consiglio più importante che posso darti è quello di dedicare il tempo necessario all’apprendimento della tecnica corretta senza avere fretta.

Se non ti senti sicuro prenota una sessione d’allenamento con un Loop Band Trainer certificato: così facendo sarai sicuro di apprendere più velocemente tutti i dettagli tecnici necessari per svolgere al meglio questo fantastico esercizio.

 

Ma davvero vorresti usare le Loop Bands® solo per le trazioni alla sbarra?!

Scopri le migliaia di applicazioni consentite da questo strumento dando un’occhiata agli articoli del blog o iscrivendoti al nostro corso di specializzazione per personal trainer e appassionati.

 

CORSO LOOP BANDS®