22 Nov

Loop Bands® e camere d’aria, sono la stessa cosa?

L’idea delle Resistance Bands (nome generico dell’articolo distribuito da Fit Point) nasce proprio in seguito all’utilizzo in ambito fisioterapico delle camere d’aria delle biciclette, ma accostare la camera d’aria (nuova o usata) di una bicicletta ad una buona banda elastica, lo avrai intuito, è quantomeno assurdo.

Questo per questioni di materiali, di lavorazione e quindi di funzionalità e di sicurezza.

Le camere d’aria sono realizzate utilizzando gomma sintetica (Butile) unitamente ad una buona dose di additivi (ftalati) volti a rendere più resistente nel tempo il prodotto.

Le bande elastiche per l’allenamento (per lo meno quelle degne di questo nome) sono realizzate in lattice naturale senza l’aggiunta di ftalati che, giusto per precisare, in determinate quantità sono cancerogeni e dannosi per l’apparato riproduttivo umano.

Visto che molti esercizi comportano un contatto tra la pelle e la banda elastica, non mi sentirei di suggere l’impiego della camera d’aria di una biciletta o di un elastico realizzato in gomma sintetica (purtroppo quelli a basso costo non sono realizzati in lattice) per un allenamento svolto su base regolare.

“Utilizzare una camera d’aria al posto di una buona Loop Band è poco sicuro e molto meno efficace”

In merito alle possibilità di rottura improvvisa e alla linearità della resistenza è bene ricordare che la mescola delle camere d’aria è composta con l’obbiettivo di realizzare un tubolare più resistente ma meno elastico: tale tubolare avrà quindi una resistenza lineare solo in corrispondenza di brevissimi range di allungamento.

Una camera d’aria non è progettata per “stretcharsi” più di tanto e, specie se ritagliata, va incontro a rottura improvvisa molto più frequentemente di una banda in lattice stratificata che, col tempo, si usura anziché rompersi di colpo, garantendo inoltre un “ritorno elastico” migliore unitamente a una resistenza molto più lineare.

Ricordo inoltre che la resistenza di tutte le nostre Loop Bands® è stata testata in laboratorio (Centro di Medicina Dello Sport di Voghera – Università degli Studi di Pavia) utilizzando un’apposita cella di carico.

Puoi avere maggiori informazioni a riguardo in questo articolo e in quest’altro articolo.

Non so se i nostri concorrenti (o il tuo gommista) possono fare altrettanto, ma noi possiamo fornire su richiesta sia i dati dettagliati inerenti la resistenza in corrispondenza dei vari allungamenti sia (cosa molto più importante) le certificazioni ISO, SGS e della Food and Drug Administration per garantirti un prodotto sicuro oltre che efficace….per l’allenamento.

 

Vuoi conoscere meglio le Loop Bands®?

Se desideri scoprire le migliaia di applicazioni consentite da questo strumento iscriviti al nostro corso di specializzazione!

 

CORSI LOOP BANDS®

 

Iscriviti alla newsletter!